ESAMI DI STATO

Pagine

Categorie articoli

Archivio articoli

  • +2018 (246)
  • +2017 (369)
  • +2016 (58)

ACCEDI ALL’AREA DEL MIUR DEDICATA AGLI ESAMI DI STATO

cliccando qui

Adempimenti di carattere operativo ed organizzativo relative all’esame di Stato. Anno scolastico 2016-2017.

 Vista la Circolare Ministeriale ad oggetto “Adempimenti di carattere operativo ed organizzativo relative all’esame di Stato. Anno scolastico 2016-2017”, la Dirigente Scolastica ricorda ai candidati

  • Che è assolutamente vietato, nei giorni delle prove scritte, utilizzare a scuola telefoni cellulari, smartphone di qualsiasi tipo, dispositivi di qualsiasi natura e tipologia in grado di consultare file, di inviare fotografie ed immagini, nonché apparecchiature a luce infrarossa o ultravioletta di ogni genere;
  • Che è vietato l’uso di apparecchiature elettroniche portatili di tipo palmare o personal computer portatili di qualsiasi genere in grado di collegarsi all’esterno degli edifici scolastici tramite connessioni wireless, comunemente diffusi nelle scuole, o alla normale rete telefonica con qualsiasi protocollo;
  • Che nei confronti di coloro che violassero tali disposizioni è prevista, secondo le norme vigenti in materia di pubblici esami, l’esclusione da tutte le prove d’esame.

Tale divieto va esteso anche ai Presidenti e ai Commissari, che hanno il compito di vigilare sul rispetto del divieto stesso, al fine di evitare il verificarsi di episodi che, oltre a turbare il sereno svolgimento delle prove scritte, risulterebbero gravemente penalizzanti per gli stessi candidati.

 

Ordinanza sull’utilizzo della calcolatrice

.Si rammenta quanto previsto dall’ordinanza ministeriale in oggetto, la quale, all’art. 18, comma8, dispone:“Ai fini dello svolgimento della seconda prova scritta nei licei scientifici è consentito l’uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche, purché non siano dotate di capacità di calcolo simbolico (CAS –Computer Algebra System). È inoltre vietato l’uso di calcolatrici provviste di qualsiasi tipo di connessione in modalità wireless o che richiedano la connessione alla rete elettrica. Per consentire alla commissione d’esame il controllo dei dispositivi in uso, i candidati che intendono avvalersi della calcolatrice devono consegnarla alla commissione in occasione dellosvolgimento della prima prova scritta”.
Si richiede, pertanto, di avvisare i candidati all’esame di Stato circa il fatto che coloro i quali vorranno avvalersi della calcolatrice durante la seconda prova scritta dovranno consegnarla alla commissione il giorno della prima prova scritta,per consentire alla
commissione stessa di valutarne l’ammissibilità. Gli studenti dovranno, altresì essere informati in merito ai requisiti di ammissibilità della calcolatrice medesima.

Condividi sui socialShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin