Criteri e modalità

Gli obblighi previsti dalla sezione non riguardano questa amministrazione.
Tutta la sezione SOVVENZIONI E VANTAGGI ECONOMICI non è compilata in quanto l’Istituto non concede le sovvenzioni, i contributi, i sussidi ed i vantaggi economici di cui all’art. 26 del D.Lgs. 33/2013.
Per quanto attiene l’ambito oggettivo di applicazione della presente sezione, la Delibera CIVIT n. 59/2013 precisa che “non è prevista dall’art. 26 del decreto la pubblicazione dei compensi dovuti dalle amministrazioni, dagli enti e dalle società a imprese e professionisti privati come corrispettivo per lo svolgimento di prestazioni professionali e per l’esecuzione di opere, lavori pubblici, servizi e forniture. In ogni caso, i compensi comunque denominati relativi al rapporto di lavoro, di consulenza o di collaborazione vanno pubblicati, nella sezione “Amministrazione trasparente”, all’interno delle sotto-sezioni di primo livello “Consulenti e collaboratori” e “Personale”, secondo quanto previsto dall’art. 15, c. 1, lett. d), del d.lgs. n. 33/2013; parimenti, ai sensi dell’art. 37, c. 1, del decreto e dell’art. 1, c. 32, della l. n. 190/2012, è prevista la pubblicazione, nell’ambito della sotto-sezione di primo livello “Bandi di gara e contratti”, delle somme liquidate per lo svolgimento di lavori, servizi e forniture”.