AI DOCENTI
AL SITO WEB

Il DIRIGENTE SCOLASTICO

In ottemperanza all’art. 12 del DM 850 del 27/10/2015 e dovendo provvedere all’avvio delle attività di formazione per:

1) i docenti neoassunti nell’a.s.2017/18
2) coloro che per lo stesso anno sono destinatari di un provvedimento di passaggio di ruolo
3) i docenti che non abbiano potuto espletare l’anno di prova nello scorso anno o abbiano riportato un parere non favorevole alla conferma in ruolo

CHIEDE

ai docenti interessati di dichiarare la propria disponibilità a ricoprire il ruolo di TUTOR per n° 1 docente di storia e filosofia.
Il tutor dovrà appartenere alla stessa classe di concorso del docente affidato; solo in caso di impossibilità nel reperimento di tutor con queste caratteristiche si procederà alla designazione per classe affine ovvero per area disciplinare.
I criteri prioritari per la designazione dei tutor saranno, così come regolarmente deliberato nel CD del giorno 11 settembre 2017, l’anzianità di servizio e il possesso di titoli e di adeguate competenze culturali, comprovate esperienze didattiche, attitudine a svolgere funzioni di tutoraggio.

I COMPITI del docente TUTOR sono i seguenti:

1) accoglienza dei docenti neoassunti nella comunità professionale;
2) facilitazione della partecipazione ai diversi momenti della vita collegiale e supporto del docente neoassunto nella predisposizione della programmazione disciplinare e nella verifica condivisa della stessa, anche tramite la modalità peer to peer per la reciproca osservazione in classe;
3) ascolto, consulenza e collaborazione per supportare l’attività del docente neoassunto anche nella fruizione dei materiali didattici disponibili on line, innanzitutto sul sito, oltre che nell’elaborazione del bilancio delle competenze e nella conseguente condivisione del patto di responsabilità per la fruizione di attività formative coerenti con i bisogni professionali;
4) predisposizione dell’istruttoria documentata sulle attività didattiche, collegiali e formative del docente affidato per il successivo inoltro al Dirigente Scolastico e al Comitato di valutazione.

Il DM 850/2015 rinvia alla contrattazione di istituto l’eventuale istituzione del compenso e della sua entità per le attività del tutor. Il tutor riceverà, inoltre, specifica attestazione dell’attività svolta.

I docenti interessati dovranno far pervenire apposita istanza all’Ufficio del Protocollo entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 23 gennaio 2018, corredata da CV che evidenzi i requisiti richiesti.

Arzano, 17 gennaio 2018

La Dirigente scolastica
Prof.ssa  Maria Luisa Buono
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art. 3, comma 2, D.lgs. 39/1993

Vai al documento

Scarica domanda in formato Word

Scarica domanda in formato PDF